Spettacoli

NADA

Playlist

venerdì 3 marzo 2023
21:00

Teatro Sperimentale

- posto unico €15- ridotto €12

LA PAURA VA VIA DA SÉ
SE I PENSIERI BRILLANO TOUR

La paura va via da sé se i pensieri brillano è il nuovo lavoro dell’artista pubblicato lo scorso 7 ottobre per La Tempesta Dischi / Santeria e distribuito da Audioglobe, che arriva a tre anni dal precedente disco di inediti È un momento difficile tesoro.
Nada, una delle voci più importanti della musica italiana, prosegue nel suo personale viaggio artistico e La paura va via da sé se i pensieri brillano è un importante tassello nel percorso di questa straordinaria artista.
Cantante, attrice, scrittrice. In una sola parola: artista.
Questa è Nada, protagonista assoluta della musica italiana da decenni. La sua determinazione nelle scelte artistiche e nella loro indipendenza, la ricerca del creativo e appagante ostinatamente controcorrente è diventata una delle caratteristiche della sua arte.
Le collaborazioni e le esperienze maturate di una carriera come la sua sono tantissime. Musica, teatro, televisione, scrittura. Dall’incontro con Piero Ciampi nel 1973 – sodalizio che porterà alla realizzazione di tre album tra il 1973 e il 1976, ne esce consapevole della propria forza e della direzione da seguire – a quello col teatro con maestri come Giulio Bosetti, Dario Fo, Marco Messeri.
Nella lunga carriera musicale ci sono le partecipazioni a molti Sanremo, le canzoni in cima alle classifiche e i progetti artistici che hanno ottenuto riconoscimenti importanti. Ha composto alcuni dei grandi successi italiani divenuti internazionali, come Amore disperato e Senza un perché, quest’ultima riscoperta grazie all’inserimento all’interno della colonna sonora della serie TV The Young Pope di Paolo Sorrentino, un successo mondiale distribuito in oltre centoquaranta paesi.
Con la pubblicazione di 5 libri, Nada si è imposta anche come scrittrice sensibile e schietta. La sua vita è diventata prima il romanzo Il mio cuore umano, poi un film, La bambina che non voleva cantare con la regia di Costanza Quatriglio, trasmesso da Rai 1 nel 2021 con grande riscontro di pubblico e critica.